Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Quarant’anni di know-how «verde» | Packaging Speaks Green

Quarant’anni di know-how «verde»

Già circa quattro decenni fa Arburg, uno dei costruttori leader di presse a iniezione a livello mondiale, con sede a Lossburg (Germania), lavorava granulati a base di amido con le presse a iniezione Allrounder. Oggi che la sostenibilità è diventata una necessità per qualsiasi settore dell'economia, l’obiettivo della multinazionale tedesca è quello di aumentare costantemente l’efficienza produttiva della lavorazione delle materie plastiche in tutti i settori, promuovendo l’uso di materiali riciclati e bioplastiche.

Recentemente, Bertram Stern, Sustainability Manager di Arburg ha dichiarato: «Le bioplastiche sono particolarmente richieste quando l'imballaggio e il contenuto possono essere compostati insieme. Tuttavia, la realizzazione di prodotti monouso a parete sottile risulta particolarmente difficoltosa perché il biomateriale presenta spesso diverse fluidità».

Rispetto a questa citazione, nell'ambito dell'approccio green della multinazionale tedesca, è possibile osservare che, a differenza dei prodotti a parete sottile, i bicchieri riutilizzabili a parete spessa sono già stati prodotti dalle Allrounder nell'ambito di diversi progetti, come ad esempio i bicchieri in materiale composito di lignina Arboform.

Inoltre, nel luglio 2021, la società Smart Factory OWL di Lemgo (Germania), partner di Arburg, ha avviato la produzione di bicchieri riutilizzabili, con il marchio Cuna, in plastica a base vegetale. A tale proposito, Bertram Stern ha affermato: «In questo modo mostriamo come si crea il valore aggiunto e come funziona il principio 'cradle-to-cradle'. I bicchieri vengono personalizzati in base alle richieste del cliente; possono essere usati per anni e successivamente riciclati in nuovi prodotti”.

Christian Homp, capogruppo della consulenza tecnica di Arburg, ha aggiunto: «In linea di principio, le Allrounder possono lavorare tutti tipi di bioplastiche».

Questo tipo di innovazione tecnologica si inserisce perfettamente nel programma arburgGREENworld, all'interno del quale sono presenti tutte quelle azioni che l'azienda compie per soddisfare i requisiti in termini di sostenibilità nell'ottica di una maggiore economia circolare e conservazione delle risorse.

A testimonianza del proprio approccio “green”, con il suo primo rapporto sulla sostenibilità (relativo al 2020) Arburg ha mostrato, per la prima volta, a livello mondiale come agisce e opera in modo sostenibile a lungo termine in tutti i settori a cui si rivolge.