Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com L’innovativo imballaggio flessibile | Packaging Speaks Green

L’innovativo imballaggio flessibile

Uno dei principali player in Europa nel settore del packaging flessibile, Goglio, punta a rivoluzionare la logistica di ristoranti e pizzerie attraverso la proposta di imballi flessibili per la conservazione degli alimenti.

Di fatto, gli innovativi packaging presentano enormi vantaggi rispetto ai tradizionali contenitori di latta utilizzati per la conservazione degli ingredienti.

Presentati a Host 2021, gli imballi flessibili di Goglio sono già stati adottati da primarie aziende produttrici di ingredienti come pomodoro, olive, carciofini e funghi, e testati con successo da alcuni dei migliori pizzaioli d’Italia.

 

Il packaging flessibile offre grandi benefici rispetto a quello in latta, tradizionalmente utilizzato nel settore pizza. È innanzitutto più leggero e meno ingombrante, risultando quindi più semplice da trasportare, da stoccare e da smaltire, dal momento che l’ingombro si riduce ulteriormente una volta che la confezione è svuotata del proprio contenuto.

Inoltre, la maggiore semplicità di trasporto e stoccaggio comporta vantaggi sia in termini economici sia nel numero di emissioni che evidentemente si riduce.

Persino il processo produttivo di questi packaging è a minor impatto ambientale rispetto a quello degli imballi tradizionali. A tale proposito, alcuni studi hanno dimostrato che, considerando tutte le fasi di vita del prodotto e confrontando i sistemi di confezionamento per salsa di pomodoro del mercato europeo - buste flessibili multi-materiale, barattoli di vetro e lattine di acciaio - con il packaging flessibile si possono ridurre le emissioni di CO2 fino al 60% rispetto alle confezioni in banda stagnata e fino al 50% rispetto a quelle in vetro.