Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Un algoritmo dinamico previene il food waste | Packaging Speaks Green

Un algoritmo dinamico previene il food waste

Per ridurre lo spreco alimentare nella GDO, la start-up israeliana Wasteless - supportata dall’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT) - ha sviluppato un algoritmo intelligente che consente di applicare in modo dinamico ribassi sui prezzi dei prodotti in base alla data di scadenza.

L’algoritmo monitora tutte le referenze a scaffale, e può quindi prevedere se sia più o meno probabile che ciascun prodotto venga venduto. Utilizzando queste informazioni, calcola quindi il prezzo più competitivo, sia per i consumatori che per il rivenditore. Per valutare e migliorare ulteriormente il sistema, Wasteless utilizza il reinforcement learning.

Ciò significa che ogni volta che nuovo livello di prezzo è stato stabilito, l’algoritmo valuterà in seguito se l’analisi era corretta o se occorra modificarla per la successiva elaborazione. Inoltre, tiene in considerazione l’abbinamento di eventuali prodotti complementari (parmigiano + pasta ad esempio) per rendere ancora più interessante le offerte applicate.

Infine, un codice a barre presente su ciascuna referenza consente di acquisire dati per monitorare il tasso di vendita dei prodotti a cui è stata applicata la scontistica, aggiungere promozioni o fornire informazioni aggiuntive per i consumatori che acquistano in modo sostenibile.

Fonte: AIPIA