Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Cingolani: Mettiamo in moto gli interventi del Pnrr per l’economia circolare | Packaging Speaks Green

Cingolani: Mettiamo in moto gli interventi del Pnrr per l’economia circolare

Il Ministero della transizione ecologica mantiene le promesse pubblicando i criteri di selezione per aggiudicarsi 1,5 miliardi di euro.

Sul sito del Ministero della transizione ecologica, al seguente link, sono stati pubblicati i decreti (e il relativo avviso) firmati dal ministro Roberto Cingolani con i criteri di selezione per i progetti relativi a raccolta differenziata, impianti di riciclo e iniziative “flagship” per le filiere di carta e cartone, plastiche, RAEE, tessili (Missione 2, Componente 1 del PNRR).

I progetti finanziati con uno stanziamento di 1,5 miliardi di euro sono relativi agli investimenti per le infrastrutture a supporto della raccolta differenziata e per gli impianti di riciclo. Si tratta di un bando ad ampio raggio che punta alla realizzazione delle cosiddette “Città Circolari”.

Gli investimenti inclusi nel progetto “Città Circolari” infatti, comprendono misure di potenziamento, digitalizzazione e ammodernamento delle infrastrutture per la raccolta differenziata e 600 milioni di euro per la realizzazione di progetti faro di economia circolare per filiere industriali strategiche. La misura punta a conseguire gli obiettivi di riciclo fissati dalla normativa comunitaria, che prevede che al massimo il 10% dei rifiuti finisca in discarica e che il 65% venga invece riciclato. Gli investimenti si muovono secondo tre assi: infrastrutturazione della raccolta differenziata, impianti per il riciclo delle frazioni della differenziata e flussi critici.

Avviso di pubblicazione dei Decreti inerenti gli Inv. 1.1 e 1.2 della missione M2C1
D.M. 396 del 28/09/2021
D.M. 397 del 28/09/2021